Museo diffuso

Ogni territorio è un museo a cielo aperto che porta le tracce del tempo trascorso: specchio della memoria di chi lo abita.

Questa sezione del sito, attraverso alcuni luoghi simbolo, propone un viaggio attraverso il Montello, il Piave e le città dell'area ripercorrendo i primi piani militari dell'esercito italiano, la fuga disordinata dei profughi e le battaglie che seguirono all'invasione austroungarica.

La memoria è l'ultima tappa di questo racconto, sintesi di una comunità in termini culturali, spaziali e temporali, narrata attraverso testimonianze, racconti, fotografie, monumenti. Sono questi luoghi della memoria che sintetizzano tempo e spazio in singole unità. Il visitatore non vedrà il dopo, né il mentre, ma lo sviluppo reale della guerra.

  • Montello, Piave, e grave di Ciano

    Montello, Piave e Paesi nella memoria.

    Il Montello (el Montel o el Monteło in lingua veneta) è un rilievo montuoso (altitudine massima 371 m) della provincia di Treviso che si estende (da est a ovest) dall'abitato di Nervesa della Battaglia ...

  • Itinerari

    Tra la memoria e le rovine belliche, ormai dimenticate nel Piave e sul Montello della prima guerra mondiale.